Attualità

Regione, ok alle prime azioni di nuovi interventi agro-climatico-ambientali previsti dal nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2023-2027

Via libera in Giunta, su proposta del vicepresidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura Alessandro Piana, alle prime azioni di nuovi interventi agro-climatico-ambientali (ACA) previsti dal nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2023/2027.

“La sostenibilità ambientale non è solo la priorità del futuro, ma la sfida odierna più grande da vincere – dichiara il vicepresidente Alessandro Piana – Per questo abbiamo previsto una liquidità straordinaria per le aziende in settori specifici, ammettendo a premio l’inerbimento delle colture arboree, la gestione agronomica dei residui di potatura, il mantenimento o il recupero di oliveti a valenza ambientale e paesaggistica con una forbice compresa tra i 367 e i 1595 euro ad ettaro. L’inerbimento riduce l’erosione dei suoli, migliora la resilienza agli eventi meteorologici, riduce l’emissione di anidride carbonica, contribuisce al mantenimento della fertilità chimico-fisica e microbiologica del terreno.

La gestione dei residui di potatura è importante per la valorizzazione del sottoprodotto agricolo e per l’apporto di sostanza organica nel terreno, mentre il recupero o il mantenimento degli oliveti a valenza ambientale o paesaggistica riveste un ruolo di particolare importanza per la Liguria per i vari aspetti coinvolti, non solo agricoli (ad esempio tutela del paesaggio agrario, prevenzione del dissesto idrogeologico e degli incendi). L’apertura dei bandi è calendarizzata per i primi mesi del 2023 appena saranno definite le nuove procedure informatizzate per la ricezione delle domande da parte dell’organismo pagatore AGEA”.

Gli interventi prevedono un periodo di impegno della durata di 5 anni. In generale sono beneficiari agricoltori, enti pubblici gestori di aziende agricole e altri gestori del territorio in forma singola o associata purché siano muniti di regolare titolo di conduzione per le superfici oggetto di richiesta di sostegno finanziario valido dall’1 gennaio 2023. Maggiori dettagli, prossima apertura dei bandi e informazioni saranno disponibili sul sito agriligurianet.it

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *