Cronaca In Primo Piano La Spezia e provincia

La Spezia, sequestrate in porto 8000 paia di calzature contraffate provenienti dalla Cina

I Funzionari del Reparto Antifrode dell’Ufficio delle Dogane della Spezia insieme ai militari del Gruppo Guardia di Finanza, hanno intercettato e sequestrato in due diverse spedizioni un totale di 7.912 paia di calzature contraffatte, destinate ad essere introdotte nel territorio dello Stato ai fini della successiva commercializzazione ad opera della stessa società importatrice.

Le spedizioni di calzature provenienti dalla Cina, giunte a pochi giorni di distanza l’una dall’altra, sono state individuate a seguito della mirata analisi dei rischi sulle merci in arrivo presso lo scalo mercantile. L’ispezione delle merci ha permesso di individuare diversi modelli di calzature che sono apparsi alla vista una imitazione di un noto modello dalla storia ultradecennale, il cui disegno è registrato da una nota società del settore.

I successivi accertamenti e le interlocuzioni intercorse con il titolare dei diritti di proprietà intellettuale hanno consentito di accertare la contraffazione delle calzature in quanto riproducenti il disegno e gli elementi distintivi caratterizzanti i modelli originali. Pertanto, la merce è stata sottoposta a sequestro e il rappresentante legale della società importatrice è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per importazione e commercio di prodotti contraffatti in violazione dell’art. 474 del Codice penale.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *