Attualità Imperia e provincia

Imperia, Polizia Provinciale, netto incremento dei servizi, degli interventi e dei controlli

Nel 2022 e nel 2023 quasi 182 mila sanzioni per la tutela del patrimonio stradale e la sicurezza viabilistica, ovvero quasi il doppio rispetto al biennio 2020-2021. Più che raddoppiate le ore impiegate per i controlli sui passi carrai.

Il Presidente Claudio Scajola: <Un presidio importante per la sicurezza sul territorio>.

Rispetto al biennio 2021-2022 è tutta col segno più l’attività svolta dal Corpo di Polizia Provinciale nel 2022 e nel 2023. In base ai dati statistici che illustrano l’attività dei 14 agenti coordinati dal Comandante Giacomo Giribaldi, è evidente l’incremento dei servizi, degli interventi e dei controlli. Tra i numeri più significativi ci sono quelli delle sanzioni del patrimonio stradale e della sicurezza viabilistica, passate da 99.173 a 181.978, quelli delle ore di servizio nelle funzioni di Polizia locale a supporto degli Enti locali, passate da 1.921 a 2.501, quelli delle ore impiegate per servizi di ordine pubblico su richiesta del Questore, passate da 350 a 665, quelli delle ore per i controlli sui passi carrai, passate da 512 a 1.120. Un aumento è stato registrato anche per quanto riguarda le ore prestate per le comunicazioni di reato per violazioni edilizie ed ambientali, passate da 294 a 378, e le ordinanze e autorizzazioni viabilistiche, cresciute da 72 a 182.

Il Presidente Claudio Scajola commenta: <I dati confermano come la Polizia Provinciale sia un presidio importante per la sicurezza su tutto il territorio nonché un ausilio prezioso per i piccoli Comuni>.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *