Genova Politica

PSIR, Riolfo (Lega): “Approvato Piano che dà risposte concrete ai bisogni dei liguri e del loro territorio”

“E’ una grande soddisfazione avere approvato il Piano Sociale Integrato Regionale 2024-2026, visto che la Liguria ne era priva dalla scadenza del precedente PSIR nel 2015. Il documento contiene molte novità, fra cui una maggiore integrazione fra gli Enti locali, i territori, le Asl e la Regione Liguria, per creare un comparto unico che dovrà davvero dare una risposta alle necessità di tutti i liguri. Soprattutto agli anziani che vivono nella nostra regione che presenta sicuramente delle criticità territoriali che poi si traducono anche in difficoltà sociali. Questo Piano è nato dopo un lungo confronto con i territori per garantire un sostegno completo e coordinato alle persone e alle comunità che ne hanno bisogno, soprattutto per chi si trova in una condizione di svantaggio sociale. Il Piano sociale della Liguria è stato suddiviso per tematiche e tutti i temi più importanti sono stati affrontati: bambini 0-6 anni, minorenni, giovani, famiglia, disabili, non autosufficienza, povertà ed estreme povertà, politiche abitative, pari opportunità e conciliazione vita e lavoro, violenza di genere, persone sottoposte a misure restrittive, cittadini di Paesi terzi, adulti e area grigia. Per sollevare il carico delle famiglie abbiamo affrontato per la prima volta la questione degli asili estivi con un supporto per la fascia d’età da 0 a 3 anni, così da dare la possibilità ai genitori di avere un aiuto e di poter andare lavorare senza dovere lasciare i figli a carico dei nonni. Ci siamo occupati anche di agricoltura sociale, con un investimento di 2 milioni di euro per attuare politiche di promozione dell’inclusione sociale, della riabilitazione, dell’occupazione e lo sviluppo personale attraverso l’impiego agricolo. Un Piano sociale attento alle esigenze dei liguri e del loro territorio”.

 

Lo ha dichiarato il vice capogruppo regionale della Lega Mabel Riolfo, relatore di maggioranza del PSIR in Regione Liguria.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *