Cronaca Genova In Primo Piano

E’ morto il “Biondino della Spider rossa”

E’ morto Lorenzo Bozano meglio conosciuto come il “Biondino della spider rossa”, protagonista di un fatto di cronaca nera nel maggio 1971 quando uccise Milena Sutter di soli 13 anni. Il fatto sconvolse Genova e l’Italia intera. Milena era la figlia di un industriale svizzero, scomparve all’uscita della  scuola Svizzera di Genova. Il giorno dopo i famigliari ricevettero una richiesta di 50 milioni di lire di riscatto.  Il cadavere  della giovane venne ritrovato due settimane dopo, prima fu seppellito e poi gettato in mare, recuperato da alcuni pescatori. Bozano, condannato all’ergastolo, è deceduto mentre stava facendo un bagno ieri in una località dell’Isola d’Elba, era in libertà condizionata da un anno. Aveva 76 anni.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *