In Primo Piano

Promozione, Albisola e Bragno hanno riposato

Cesena. Neve e pioggia costringono Bragno e Albisola allo stop forzato. Nessuna sopresa, tuttavia, ha caratterizzato l’ultima giornata di febbraio che ha confermato lo strepitoso momento dell’Albenga che si candida a rivale più accreditato per il Pietra Ligure nella corsa alla piazza d’onore. Gli ingauni spianano come era prevedibile il Camporosso (4-0) e staccano in modo significativo il quinto posto.
Se la squadra di Biolzi sembra inarrestabile, il Pietra non molla. La vittoria al Levratto è stata faticosa (1-2) ma provvidenziale per mantenere in solitudine il secondo posto. Crisi Veloce SV. I granata alla seconda sconfitta consecutiva si staccano dal quartetto di vertice.
Colpo di coda della Loanesi che espugna il campo del Borzoli e incrementa il distacco sulla zona play out dove l’Arenzano ed il Certosa vengono fermate in casa da Praese ed Andora sull 1-1. Cade a testa alta il Quiliano che a Taggia esce sconfitto solo per 1-0 giocando una buona partita. I taggiaschi hanno il fiatone ma mantengono saldamente il quarto posto. Per gli aquilotti una prova confortante ma la situazione resta sempre critica e sabato nell’anticipo contro la Veloce sarà ultima chance.calcio-dilettanti

Informazioni sull'autore del post