Attualità Cronaca In Primo Piano Politica

Sel guarda con sospetto a visita Fiore

Savona. “Ci preoccupa che per la seconda volta in pochi mesi Roberto Fiore, segretario di Forza Nuova venga a Genova, e a Savona, soprattutto perché è evidente che quello che lo muove e solamente fare becera speculazione e propaganda politica su problematiche ed eventi luttuosi accaduti in città”.
Questo il primo commento di Massimiliano Milone e Angelo Chiaramonte, rispettivamente coordinatore provinciale il primo e regionale il secondo per Sinistra Ecologia Libertà, appena appresa la notizia della presenza del segretario di Forza Nuova a Genova.
“Ci opponiamo con decisione a questo modo di far politica, che mira esclusivamente ad alzare la tensione fra i cittadini. In particolar modo – aggiunge Milone – crea sgomento sapere che vuol far visita a Certosa, quartiere in cui vivo, di solida tradizione democratica e antifascista, per utilizzare il tragico incidente stradale di qualche settimana fa che, ricordo, ha provocato una vittima innocente, esclusivamente per farsi propaganda. È necessario che le forze democratiche della nostra città rifiutino queste provocazioni e per questo motivo Sel aderisce e parteciperà al presidio organizzato nel pomeriggio dall’ANPI a Certosa”.

Informazioni sull'autore del post