Genova Politica

Sanità, Pastorino (Linea Condivisa): “Questa Giunta non prende più decisioni”

“Fa sorridere che il direttore generale Filippo Ansaldi e altri dirigenti della sanità, riunitisi in questi giorni per affrontare le difficoltà della sanità ligure, stiano iniziando a preoccuparsi. Ansaldi dovrebbe concentrarsi su Alisa, il vero problema della sanità ligure”.

Lo dichiara il Capogruppo di Linea Condivisa in Consiglio Regionale Gianni Pastorino che continua: “Le previsioni non sono incoraggianti: è evidente che, come affermato dalle organizzazioni sindacali, questa Giunta non prende più decisioni, e soprattutto Alisa non trasferisce fondi pubblici alle aziende sanitarie. La scelta, che non sorprende nessuno, è di dirottare fondi pubblici ai privati.

L’assessore Gratarola, di cui si vocifera possa assumere altri incarichi presso enti romani, tace perché è una figura strumentale a Toti. Con l’assenza del presidente, è chiaro che tutto si blocca.

La questione irrisolta rimane la continua presenza di Alisa, che impedisce lo sviluppo delle Asl. Come sostenuto da tempo, bisognerebbe rivedere il numero delle Asl per garantire meglio le attività ospedaliere e territoriali”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *