Attualità Genova

Sanità, presidente Toti incontra presidente Inail Bettoni: “Tracciata road map verso realizzazione ospedale Erzelli”

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha incontrato oggi nella sede di Piazza De Ferrari il presidente di Inail Franco Bettoni per fare il punto sulla realizzazione del nuovo ospedale degli Erzelli, il primo Centro nazionale di medicina computazionale che costituisce il ‘progetto bandiera’ della Liguria approvato dal governo nell’ambito dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Oltre ai fondi Pnrr, è previsto che l’ospedale sia finanziato anche da Inail per 280 milioni di euro.

“È stato un incontro molto positivo – commenta il presidente Toti – utile per tracciare una road map che diventerà operativa dalle prossime settimane per traguardare la realizzazione dell’ospedale del Ponente, approvato dal governo come Progetto bandiera della Liguria per il Pnrr.

È stata anche l’occasione per illustrare ai vertici dell’Istituto i dettagli del progetto, inserito in un quadro di rigenerazione urbana, sottolineando l’unicità italiana del primo Centro di medicina computazionale e tecnologica del Paese, perfettamente integrato con le aziende dell’hi-tech presenti agli Erzelli, con l’Istituto Italiano di Tecnologia e con la Scuola Politecnica dell’Università di Genova.

L’obiettivo comune – conclude Toti – è quello di arrivare nei prossimi mesi alla sottoscrizione di una serie di accordi tra Regione, High Tech Spa, attuale proprietario delle aree, e Inail che costituiranno il cardine delle operazioni per arrivare alla realizzazione dell’ospedale entro i tempi previsti dal Pnrr”.

Erano presenti, tra gli altri, l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola, il direttore generale di Inail Andrea Tadiola, la consigliera di amministrazione di Inail Francesca Maione (questi nella foto con il presidente Toti e il presidente Bettoni), oltre al coordinatore della Struttura di missione della Sanità ligure Giuseppe Profiti, al direttore generale del Dipartimento Salute e Servizi Sociali Francesco Quaglia, al direttore generale di Alisa Filippo Ansaldi e al direttore generale dell’Ospedale Policlinico San Martino Salvatore Giuffrida e all’amministratore delegato di High Tech Spa Giuseppe Bonomi.

Per Inail erano inoltre presenti: il Direttore centrale patrimonio Carlo Gasperini, il Direttore centrale ricerca Edoardo Gambacciani, il Direttore regionale Angela Razzino, il vice Direttore regionale Enrico Lanzone.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *