Albenga Cultura e Spettacoli Musica

Albenga, Festival della Canzone in Lingua ligure: assegnati i premi

Sabato 8 giugno si è concluso il 23esimo Festival della Canzone in Lingua Ligure, un evento ideato da Elmo Bazzano e portato avanti dalla figlia Silvia, diventato ormai un appuntamento imperdibile per cantanti e autori in vernacolo ligure. La manifestazione ha visto la partecipazione di sedici artisti, di cui dieci solisti e sei gruppi musicali.

La giuria era composta da figure di spicco del panorama musicale e culturale, tra cui il cantante Michele Maisano, l’attore e regista teatrale Giorgio Caprile, il mago e pianista Gabriele Gentile, il cabarettista, autore e scrittore Carlo Pistarino (presidente di giuria), Gino Rapa dei Fieui dei Caruggi, Stefano Pastorino, voce radiofonica di Skylab, Giorgio Oddone, cultore e scrittore in lingua ligure, il musicista e professore di economia Gianni Gollo, ed Emanuele Garibaldi, memoria storica del Festival.

I premi sono stati assegnati come segue:

Primo premio solista: Davide Cabona di Sestri Levante con “Trei Segondi”. A Davide è stato anche assegnato il premio in ricordo di Renzo Graglia, plurivincitore del festival, mancato pochi giorni prima dell’evento.
Primo premio gruppi: Grandi e Fanti da Riomaggiore con “EN CHE DE VREIDU”.
Secondo premio solisti: Guido Perata, cantautore 87enne di Borgio Verezzi, con “A Badante”.
Secondo premio gruppi: Vico 28 di Villanova d’Albenga con “Dagghe Recattu Maina'”.
Terzo premio solisti: Olinda Di Dea di Albenga con “Che splendida Rivea”.
Terzo premio gruppi: I MANDILLA’ di Moneglia con “Poae e Figgio”.

Premi Speciali

Premio Speciale Elmo Bazzano: al gruppo Gnachi e Furbe con “Cup”.
Premio Speciale Franco Gallea: ad Attilio Valeri per “L’ommo de Panama”.

L’ospite illustre della serata è stato il cantante Zibba, Ligure Illustre del 2023. La serata è stata presentata da Andrea Carretti insieme all’organizzatrice Silvia Bazzano, coadiuvati dai giovani studenti Christian Minazzo e Sofia Molinari.

Il Festival della Canzone in Lingua Ligure si conferma ancora una volta un evento di grande successo, capace di celebrare e preservare la cultura e la musica tradizionale ligure.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *