Attualità

Regione Liguria, 15.000 euro ai vincitori del concorso: “Lab Liguria trasformare idee in progetti!”

The Busking Project, Illustration Market 2024, Blue Seastem. Sono questi i nomi dei tre progetti vincitori del concorso “Lab Liguria! Trasformare Idee in Progetti”, premiati oggi nella Sala della Trasparenza di Regione Liguria con un incentivo totale di 15mila euro, 5mila euro ciascuno.

Il contest è stato promosso dall’assessorato regionale alle Politiche Giovanili in partenariato con Aliseo nell’ambito di “PG23 – Progetto Giovani 2023”, lo strumento con cui Regione Liguria punta a realizzare sul territorio progettualità ed iniziative finalizzate a sostenere i giovani in forma singola o associata, quali risorsa per la comunità nella realizzazione delle loro idee e iniziative.

Attraverso “Lab Liguria: trasformare idee in progetti” vogliamo promuovere e sostenere la vocazione d’impresa dei giovani adulti e rinforzarne le capacità progettuali – spiega l’assessore alle Politiche Giovanili di Regione Liguria. – I ragazzi hanno partecipato con grande entusiasmo e tante idee innovative, dimostrando ancora una volta di saper essere una straordinaria risorsa per la comunità. Continueremo a promuovere progetti che possano favorire forme di aggregazione, scambio e confronto non solo tra loro, ma anche con esperti e pure con le istituzioni”.

Il concorso ha offerto a giovani tra i 20 e i 35 anni residenti in Liguria la possibilità di aderire ad un percorso partecipato e gratuito per presentare le proprie idee ed essere accompagnati nel loro sviluppo progettuale da esperti qualificati, professionisti con conoscenze e strumenti adeguati.

Al percorso hanno aderito 67 giovani e 30 di loro, singolarmente o in piccoli gruppi, hanno presentato il proprio progetto (laboratori, spazi di parola, incontri, performance, piccoli eventi, attività artistico musicali, culturali o creative, innovazione, narrazioni social), sviluppato in diversi ambiti: giovani e partecipazione civica, giovani e musica, cultura, arte, creatività, giovani ed educazione attraverso i social media, giovani e comunità.

Complessivamente le proposte presentate sono state 22 e si sono distinte per l’elevata qualità degli interventi. Differenziate sia per le tematiche trattate, sia per la modalità di attuazione, le proposte sono state presentate in alcuni casi ancora nella fase iniziale dell’ideazione, in altri casi in corso di organizzazione o con alle spalle una prima realizzazione o sperimentazione.

Oggi i giovani protagonisti hanno sottoposto le loro proposte di fronte ad una commissione che ha espresso una valutazione su tutti i progetti ed elaborato la graduatoria finale.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *