Attualità

Regione Liguria, 335.000 euro per la promozione dell’agrobiodoversità

E’ stato aperto dalla Giunta regionale, su proposta del vicepresidente con delega all’Agricoltura e Allevamento, Alessandro Piana, un nuovo bando per la presentazione delle domande di sostegno e di pagamento a valere sulla misura M10.2 del PSR in materia di agrobiodiversità.

“La dotazione sulla misura – spiega l’assessore Alessandro Piana – ammonta a 335mila euro destinati a finanziare progetti di partenariati qualificati, costituiti da una pluralità di soggetti. Questo intervento si attua in un contesto già caratterizzato da un sistema di forte tutela e valorizzazione dell’agrobiodiversità”.

Regione Liguria continua infatti a sostenere convintamente il recupero, lo studio, la conservazione e la valorizzazione delle risorse genetiche regionali nei settori olivicolo e viticolo. “Nei progetti sono ammessi diversi elementi – spiega l’assessore Alessandro Piana – quali la ricognizione delle attività di studio o progettuali già svolte in ambito regionale, la localizzazione, la schedatura e la gestione informatizzata dei dati relativi alle risorse genetiche individuate, la predisposizione di documentazione per l’iscrizione all’anagrafe nazionale della biodiversità, la definizione di aspetti di natura tecnico-metodologica e la realizzazione e la gestione di campi di conservazione. Saranno inoltre realizzati eventi divulgativi, anche nell’ambito della Giornata Nazionale della Biodiversità, oltre a prodotti informativi”.

Sono considerati partner qualificati per la presentazione dei progetti operativi: enti strumentali o in house della Regione Liguria, istituzioni universitarie, centri di ricerca, scuole agrarie, associazioni di produttori e prestatori di servizi. Le domande potranno essere presentate sul SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) a partire dal 3 aprile sino al 9 maggio di quest’anno. Tutte le informazioni saranno disponibili su www.agriligurianet.it.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *