Cronaca Genova In Primo Piano

Genova, truffavano compagnie assicurative con finti incidenti: sette persone nei guai

Truffavano le compagnie assicurative con finti incidenti, falsi testimoni e finte persone coinvolte in incidenti a discapito di automobilisti che si vedevano recapitare a casa lettere in cui venivano informati che la loro auto era stata coinvolta in sinistri mai avvenuti. Sono sette le misure cautelari comminate ai danni dei responsabili: due  persone sono finite ai domiciliari, mentre per cinque persone è stato disposto l’obbligo di presentazione in commissariato. Le indagini hanno portato alla luce un sistema che ha fruttato almeno 100 mila euro. L’inchiesta ha portato anche al sequestro di un’officina a Genova e a misure indirizzate nei confronti di due professionisti che sbrigavano le pratiche con le compagnie assicurative. L’indagine è partita nel 2021 dopo la querela di un automobilista che spiegava di avere ricevuto una raccomandata dalla propria compagnia assicurativa che lo informava che la sua vettura era stata coinvolta in un incidente stradale, in realtà mai avvenuto. Secondo la ricostruzione, venivano comprate auto in precarie condizioni entrate nel registro delle auto storiche a poco, poi, facendo finta che fossero state danneggiate. le rimettevano a nuovo con i soldi delle assicurazioni per rivenderle a prezzo più alto.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *