Attualità Savona

Savona, TPL Linea ha presentato i nuovo autobus green in un clima di festa e partecipazione

“R-evolution – L’evoluzione delle specie bus” è il titolo dell’iniziativa voluta per celebrare una giornata storica per i trasporti nella nostra provincia, con la presentazione ufficiale dei 14 nuovi bus elettrici entrati nel parco mezzo aziendale che sancisce la riconversione ecologica del settore. E’ stata una mattinata di festa con la partecipazione delle scuole, delle istituzioni locali, delle autorità civili, militari e religiose, con giochi e animazione.

Sicuramente una giornata importante e di alto valore per l’azienda: i nuovi bus elettrici, di ultima generazione con elevati standard di prestazione, rappresentano un passaggio tecnologico che si inserisce nel processo rinnovamento dei nostri autobus di linea, nel segno della mobilità sostenibile” affermano il presidente di TPL Linea Vincenzo Franceri e il direttore generale Giampaolo Rossi.

“I nuovi autobus sono già impiegati in alcune linee, con l’obiettivo di elettrificare determinate tratte, che possiamo anticipare essere la litoranea, e quindi il collegamento tra Andora e Finale, e la “via della salute”, ovvero la circolare Savonese diretta all’ospedale San Paolo”.

“Ringraziamo i soci e tutte le professionalità aziendali impegnate al massimo per modernizzare la nostra flotta, nel percorso avviato di migliorare la qualità del servizio per tutta l’utenza, anche turistica, del nostro territorio” concludono il presidente e il direttore di TPL Linea.

Si compie un significativo passo avanti nel rinnovamento della flotta dei mezzi destinati al trasporto pubblico locale, attraverso l’introduzione di veicoli moderni e all’avanguardia” sottolinea il presidente della Provincia Pierangelo Olivieri.

“L’iniziativa mira a offrire ai cittadini servizi affidabili e un livello di sicurezza superiore, promuovendo parallelamente il miglioramento della qualità dell’aria. I 18 nuovi autobus, di cui 14 a propulsione elettrica, caratterizzati da standard elevati in termini di prestazioni, sicurezza e comfort, costituiscono un tangibile segno della virtuosità dell’azienda, in coerenza con il nuovo piano industriale orientato verso l’importante obiettivo della transizione energetica del settore, nell’ambito del percorso di valorizzazione territoriale”.

“Desidero esprimere la mia profonda stima al presidente Franceri, al nuovo direttore generale, Ingegner Rossi, e a tutti coloro che sono impegnati in prima linea per tracciare la strada fondamentale al rilancio della nostra TPL Linea, in questa cruciale fase di trasformazione e miglioramento, verso nuovi standard di eccellenza e sostenibilità” conclude Olivieri.

L’evento, sostenuto da Fondazione de Mari per sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente, è stato patrocinato e organizzato d’intesa con la Provincia e il Comune di Savona.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *