Savona Sport

Pallanuoto: Len Euro Cup – Eight Final – Partita di Andata – La BPER R.N. Savona vince con lo Jadran Herceg Novi 16 a 10

La BPER Rari Nantes Savona ha vinto, poco fa, con la squadra montenegrina dello Jadran Herceg Novi, nella piscina “Zanelli” di Savona, l’incontro valevole per la partita di andata degli Ottavi di Finale della Len Euro Cup 2023/2024. 16 a 10 è stato il risultato finale della partita in favore dei biancorossi padroni di casa. Un match molto intenso, giocato egregiamente dai savonesi che hanno messo in vasca una grande difesa ed un attacco preciso che hanno sigillato la vittoria con un quarto tempo strepitoso concluso con un parziale di 6 a 2. Da segnalare le 4 reti realizzate dal capitano Valerio Rizzo e la tripletta di Bogdan Durdic.

L’attaccante savonese, Pietro Figlioli, afferma: “Sapevamo che non era una partita semplice, ma la nostra organizzazione di gioco, il controllo della partita e il rispetto delle indicazioni tecniche ci hanno condotto alla vittoria. La differenza di 6 reti è buona, ma non può bastare. Noi dobbiamo pensare di vincere anche la partita di ritorno con 6 reti di scarto. Questa deve essere la nostra mentalità”.

Il prossimo impegno per la Rari è con la 4^ giornata del Round Scudetto del Campionato di Serie A 1 in programma martedì 19 marzo. I biancorossi saranno impegnati nella piscina “Zanelli” di Savona con il Telimar Palermo. L’incontro avrà inizio alle ore 14,30.

 

Questo il tabellino della partita.

 

BPER RARI NANTES SAVONA – JADRAN HERCEG NOVI    16 – 10

Parziali (3 – 2) (4 – 3) (3 – 3) (6 – 2)

 

TABELLINO

Formazioni

BPER RARI NANTES SAVONA:  Nicosia, Rocchi 2, Patchaliev 1, Figlioli 2 (di cui 1 su rigore), Vavic, Rizzo 4 (di cui 1 su rigore), Bragantini, Bruni 2, Campopiano 1, Guidi, Durdic 3, Erdelyi 1, Da Rold.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

JADRAN HERCEG NOVI:  Durovic, Kholod, Vucurovic, Vukicevic, Vujovic, Radovic D., Nagaev, Gardasevic, Banicevic, Sladovic, Caraj, Radovic V., Radovic I..

Allenatore   Petar Radanovic. 

 

Arbitri:  Michiel Zwart (Olanda) e Matan Schwartz (Israele).

 

Delegato Len:  Matjaz Rakovec (Slovenia).

 

Superiorità numeriche:

BPER RARI NANTES SAVONA: 5 / 7 + 2 rigori realizzati.

JADRAN HERCEG NOVI: 7 / 18 + 1 rigore realizzato.

 

Note:

 

Spettatori: 450.

 

Usciti per 3 falli: A 4’30” dalla fine del 3° tempo Vavic (Savona); a 1’11” dalla fine del 4° tempo Guidi (Savona).

 

A 0’05” dalla fine del 2° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore del Savona, Angelini.

A inizio del 3° tempo lo Jadran ha sostituito in porta Durovic con Radovic I..

 

Laura Sicco

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *