Alassio Attualità

Alassio, i dati di ARPAL confermano il grado di eccellenza della balneazione

I dati dell’Arpal confermano il grado di eccellenza della balneazione ad Alassio, risultato peraltro visibile ad occhio nudo da quattro anni da quando è in funzione il depuratore primario (pretrattamento) che griglia i rifiuti solidi fino alla dimensione di 1 mm trasportando così i rifiuti solidi in discarica speciale.

Nel frattempo, l’Amministrazione Comunale si è attivata tramite la SCA per la realizzazione del progetto MUDS  da applicare alla tubazione di dispersione dei reflui già grigliati, un sistema che in altri Paesi dell’Europa viene considerato ottimale per la depurazione delle acque reflue in attesa del collegamento previsto e che sarà finanziato dall’Autorità di ambito provinciale con il depuratore di Borghetto S.S..

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *