Agenda Castelvecchio Cultura e Spettacoli

Neri Marcorè e Daniele Di Bonaventura il 29 e 30 luglio a Castelvecchio di Rocca Barbena

Entra nel vivo il programma di luglio di Festivalcontrario – Vivere la Val Neva, che annuncia una settimana ricchissima di eventi per tutti, all’insegna della scoperta del territorio e delle mille sfumature della musica. Momento culminante il weekend, in cui sono attesi gli spettacoli di Neri Marcorè e di Daniele Di Bonaventura.

Spazio alla natura venerdì 28 luglio con “Il sussurro della foresta”, un’azione performativa in compagnia di Nicoletta Bernardini, Luca Del Sordo e Marco Traversone. Appuntamento alle 18.00 a Castelvecchio di Rocca Barbena, con partenza da piazza Cavour. Lo spettacolo propone una coinvolgente performance in cui i tre artisti (un musicista, un artista visivo e una danzatrice) interagiscono con l’ambiente naturale e con il pubblico. Elemento ispiratore è la devastazione provocata dall’incendio dell’agosto 2022 nell’entroterra di Albenga. Tra l’opera visionaria dello scrittore britannico Olaf Stapledon e l’incendio c’è una sottile connessione: le devastanti fiamme sul territorio hanno contribuito al processo di avvicinamento della nostra civiltà a quelle che abiteranno i millenni a venire, in un futuro incerto che, se impostato su un presente così scellerato, darà luogo a civiltà affamate di ossigeno.

 

Previsto per venerdì 28 luglio a Castelvecchio di Rocca Barbena, il concerto di Enerbia “Viaggio musicale dall’Appennino al Mare” è stato rimandato al 15 agosto.

Il weekend di Festivalcontrario prosegue sabato 29 luglio con “Passo dopo passo”, una camminata consapevole con pratica. Partenza da piazza Cavour, Castelvecchio di Rocca Barbena, in compagnia di Nicoletta Bernardini, insegnante danza contemporanea e Aikitaiso. Un’esperienza a contatto con la natura, se stessi, gli altri, alla portata di tutti. Durante il cammino sono previsti momenti di pratica e di meditazione. Per un piccolo cambiamento, insieme. Si richiede abbigliamento adeguato.

Uno dei momenti più attesi del Festivalcontrario 2023 sarà lo spettacolo di sabato 29 luglio a Castelvecchio di Rocca Barbena. Alle 21.00 piazza Cavour si trasformerà infatti nella cornice per la serata che avrà per protagonista Neri Marcorè: “Di mare e di vento”, un viaggio nella musica di Gianmaria Testa. Oltre a Neri Marcorè, voce e chitarra, saranno sul palco Chiara Di Benedetto al violoncello e Domenico Mariorenzi al pianoforte e chitarra. Lo spettacolo segue le tracce del libro “Da questa parte del mare” di Gianmaria Testa uscito postumo nel 2017, che racconta le storie, le suggestioni e le situazioni che hanno portato alle composizioni dell’album omonimo del 2006. Marcorè accompagna nel viaggio con il rispetto e l’eleganza che ha contraddistinto i suoi precedenti lavori di musica e parole sull’opera di Gaber e di De André.

Non finisce la suggestione: domenica 30 luglio Piazza Cavour sempre a Castelvecchio di Rocca Barbena ospiterà un altro momento di grande suggestione. In concerto con bandoneon solo ci sarà infatti Daniele di Bonaventura, considerato uno dei più originali e creativi bandoneonisti del nostro tempo. La sua arte è una mescolanza meravigliosamente seria e al contempo straordinariamente giocosa di musica classica e di jazz e fa riferimento in particolar modo alle tradizioni melodiche mediterranee e al genere musicale sudamericano. Nelle sue esibizioni da solista esegue e improvvisa brani la cui ispirazione spazia dai compositori del barocco ai classici della canzone popolare, che creano un mondo musicale incredibilmente variegato e nel contempo inconfondibile, dove il bandoneon sa trasformarsi, come per gioco, in un’armonica a bocca o nell’organo di una Chiesa.

FestivalContrario è un festival multidisciplinare che animerà i borghi di Castelvecchio di Rocca Barbena, Zuccarello ed Erli fino a fine agosto. In cartellone numerosi eventi, spettacoli e iniziative all’insegna della suggestione e della natura in un territorio tutto da scoprire: dallo sport ai laboratori per i piccoli, dalle passeggiate sui sentieri alla musica nelle suggestive piazze e chiese dei borghi. La programmazione è ricchissima e trasversale e regalerà momenti di svago a turisti e non solo, invitando a scoprire un territorio lontano dai classici circuiti del turismo balneare. Il Festival è un progetto a cura di Musicaround in partenariato con  Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, GAL Valli Savonesi, Associazione Immaginafamiglie, Pro Loco di Castelvecchio di Rocca Barbena, Pro Loco di Erli, ASD Castelvecchio RockRiders.

FestivalContrario – Vivere la Val Neva è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce – Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, ed è cofinanziato da Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Fondazione De Mari, Regione Liguria, Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, sponsor privati.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *