Politica Savona

Silp CGIL aderisce allo sciopero del 16 dicembre

Anche Silp Cgil di Savona aderisce al prossimo sciopero del 16 dicembre  indetta della Cgil contro l’ultima Finanziaria del Governo Meloni “che non affronta i veri nodi del paese e penalizza il mondo del lavoro. Una manovra che non aumenta i salari, taglia le pensioni, favorisce i ricchi con la flat tax e strizza l’occhio agli evasori, alla faccia di chi come noi ogni mese paga le tasse come trattenute alla fonte“.

Le lavoratrici e i lavoratori della Polizia di Stato protestano perché nessuna risorsa aggiuntiva è stata stanziata nella previsione di eventuali concorsi straordinari, necessari per compensare il numero di pensionati. Quindi senza nuovi appostamenti economici si potranno bandire solo concorsi ordinari che determineranno già dal 2023, con la previsione di 3/4mila pensionati, un calo del personale della Polizia di Stato“.

Anche per il rinnovo dei contratti di lavoro non è stata prevista alcuna risorsa e – affermano dalla segreteria provinciale – sono già scaduti da tempo. Idem per i mezzi e le strutture di polizia: nessun appostamento. Infine, ma non meno importante, disatteso ancora una volta l’avvio della previdenza complementare perché non sono state previste risorse“.

In sede di approvazione della manovra ci aspettiamo modifiche sostanziali da parte del Parlamento e per questo siamo mobilitati in tutta Italia in ogni Questura, Reparto e Ufficio come lavoratrici e lavoratori della Polizia di Stato“.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *