Attualità Formazione Savona

Savona, il 7 ottobre si consegneranno i diplomi Europass Supplement. Nuove iscrizioni entro il 15 ottobre

Si terrà venerdì 7 ottobre, alle 11.30, presso la sala riunioni dell’Unione Industriali in via Gramsci 10 a Savona, la cerimonia di consegna degli Europass Diploma Supplement ai diplomati 2022 della sesta edizione del corso di tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti con specializzazione in efficientamento energetico nelle applicazioni industriali “industria 4.0” e nella domotica.

Parteciperanno il presidente ITS Savona Mattia Minuto, il dirigente Scolastico dell’Istituto Ferraris-Pancaldo di Savona Alessandro Gozzi, il presidente della Provincia Pierangelo Olivieri, l’assessore a Sviluppo Economico e Rapporti con il Campus del Comune di Savona Francesco Rossello, e i docenti Franco Lolli, coordinatore, e Michela Pace, tutor.

Entro il 15 di ottobre, invece, ci si potrà iscrivere al corso per tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti con specializzazione in efficientamento energetico nelle applicazioni industriali “industria 4.0” e nella domotica” (QUI tutte le informazioni per iscriversi). Giunto alla sua ottava edizione, il corso è da sempre articolato sulla base delle richieste provenienti dalle principali aziende del settore operanti sul territorio e nelle quali gli studenti potranno svolgere il periodo di stage in Italia dopo essere tornati dall’esperienza all’estero che è resa possibile dal programma Erasmus+ azione KA131 dedicata all’istruzione superiore.

I destinatari sono 23 giovani e adulti inoccupati e disoccupati (no studenti), di età non inferiore ai 18 anni in possesso di Diploma di Istruzione Secondaria di 2° grado ai sensi dell’art.7 comma 3 del DPM 25.1.2008 conseguito entro il luglio 2020, oppure che hanno frequentato un percorso quadriennale di Istruzione e Formazione tecnica Professionale (IeFP) integrato da un percorso Istruzione e Formazione tecnica Superiore (IFTS) di durata annuale, come indicato dalla Legge 107 del 13 luglio 2015 e delineato nell’Accordo approvato in Conferenza Stato Regioni del 20 gennaio 2016.

I candidati inoltre dovranno essere in possesso di competenze nelle principali discipline scientifiche: Matematica, Fisica, Chimica, Informatica e conoscenza della lingua straniera (inglese).

La figura professionale in uscita avrà competenze e abilità riguardo la progettazione, l’organizzazione, la gestione, la manutenzione degli impianti e delle reti di generazione e distribuzione al fine di migliorarne l’efficienza energetica, valutandone la loro integrazione e l’impatto ambientale sul territorio. Particolare rilevanza verrà attribuita alle competenze relative l’efficientamento energetico nell’ambito delle applicazioni industriali, anche in relazione a quanto previsto dal piano nazionale industria 4.0 e alle applicazioni domotiche. Il corso è cofinanziato dall’Unione Europea e la frequenza alle lezioni che si svolgeranno al Campus universitario di Savona e all’Istituto Tecnico Superiore Ferraris Pancaldo è obbligatoria: gli studenti selezionati dovranno frequentare almeno l’80% delle ore del corso.

Il percorso formativo permetterà agli studenti di conseguire, rispettati i requisiti previsti dalle normative e superate le verifiche e gli esami finali, le certificazioni operative: attestato di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per il rischio industriale (ai sensi del decreto legislativo testo unico 81/2008); attestato di Certificatore Energetico (ai sensi del DPR 445/2000 e della Delibera Regione Liguria n. 447/2014); attestato di frequenza alla formazione per utilizzo PLC Zelio Schneider Electric.

E’ intanto iniziato da circa 10 giorni lo stage in azienda per tutti gli studenti del corso ITS 7 in Italia e all’estero. Quattro di questi sono ora a Malta per tre mesi (fino a metà dicembre) grazie al programma Erasmus+ che contribuisce alle spese di viaggio, vitto, alloggio e assicurazione. A Malta, in una azienda che si occupa dell’installazione dei pannelli solari e fotovoltaici i 4 studenti arricchiscono le nozioni apprese sui banchi del Campus di Savona e mettono in pratica le ore di laboratorio presso l’ITIS Ferraris-Pancaldo di Savona. Inoltre miglioreranno molto la lingua inglese, conosceranno un’isola accogliente e faranno un’esperienza di vita completa di lavoro, studio e mobilità.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *