Calcio, Sampdoria-Benevento: invito a Marassi per 500 medici e infermieri in prima linea contro il COVID-19

 In occasione dell’esordio casalingo della Sampdoria, previsto sabato alle 18 al “Ferraris” contro il Benevento, il club blucerchiato ha invitato 500 tra medici, infermieri e operatori socio-sanitari dei quattro ospedali genovesi, impegnati in prima linea durante l’emergenza sanitaria. “L’apertura dei cancelli è prevista alle ore 15. A ogni accesso sarà controllata la temperatura corporea e andrà consegnata l’autocertificazione indispensabile ai fini dell’ingresso allo stadio. La mascherina è obbligatoria e andrà in indossata per tutta la durata dell’evento. Fatta eccezione per la Tribuna d’Onore e la Tribuna Autorità (dove ci si potrà accomodare alternati in ragione della maggior distanza delle postazioni) – spiega la società sul sito ufficiale -, in Tribuna Inferiore e nei Distinti il pubblico sarà distanziato di tre seggiolini. Sarà indispensabile rispettare il posto assegnato”, hanno fatto sapere dalla società genovese. Saranno inoltre presenti le bambine e le ragazze delle sei formazioni del settore femminile blucerchiato, accompagnati dai genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi