Regione, censiti 36 nuovi sentieri

La rete di sentieri liguri ha recentemente superato i 4.500 km e i 380 tracciati.

“La collaborazione con le associazioni coinvolte è cruciale per la Liguria”, ha commentato l’assessore Stefano Mai. “Il nostro territorio gode di una fitta rete di percorsi tramite i quali si può godere di un contatto speciale con la natura e ammirare paesaggi bellissimi. I sentieri connettono tutta la regione e percorrendoli è possibile scoprire la nostra storia e le nostre tradizioni. Fermarsi a belvedere unici, scoprire torrenti e laghi, mangiare prodotti tipici. Tutto questo è possibile solamente curando e mantenendo i tracciati dei sentieri. Si tratta di operazioni complicate e costose, che richiedono costanza. Quindi ringrazio tutte le associazioni che hanno voluto aderire a questa campagna. Da oggi il ricco patrimonio sentieristico ligure, è ancora più ricco.”

Le associazioni aderenti: Cai Ule – Sestri Ponente, Asd Monte Gazzo Outdoor, Associazione Tempo Libero – Coop Liguria (Fie), Unione Camminatori Amici della Montagna (Fie), Cai Sezione Sampierdarena, Aps Outdoor Experience Genova, Cai Sezione Ligure, Amici Sentieri Golfo Paradiso, Centro Sportivo Italiano Csi Genova, Asd Genova Mtb Sant’Eusebio, Consorzio Agricolo della Val Lentro, Osservatorio Raffaelli Aps (Fie).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi