Albisola Attualità

Albissola, Lungomare degli Artisti: in fase di ultimazione il restyling delle aiuole

Sul Lungomare degli Artisti sono in corso di ultimazione importanti interventi di ripristino di infrastrutture (come impianti di irrigazione, posa in opera di nuove condotte per l’illuminazione pubblica, interventi edili minori, ecc.) e di riqualificazione del verde di una parte significativa delle aiuole” cosi commenta in una nota Luigi Silvestro, assessore al Verde Pubblico e alla Programmazione. 

“Insieme al sindaco, abbiamo effettuato ieri mattina un sopralluogo  sul cantiere della “Passeggiata” per verificare l’andamento dei lavori e constatando che le operazioni stanno proseguendo secondo il nuovo cronoprogramma stilato dopo la fine del lockdown anti Covid19”. 

“Nel corso del sopralluogo abbiamo riscontrato che sostanzialmente sono in fase di completamento le lavorazioni di ripristino e messa in sicurezza della “Passeggiata” danneggiata dalla mareggiata dell’ottobre 2018 e realizzate grazie al finanziamento di 230 mila euro ottenuto dalla Protezione civile/Regione e che hanno riguardato sinteticamente: la posa di nuovi cavidotti e di nuovi pozzetti per l’illuminazione pubblica, l’Installazione su tutte le aiuole interessate di un nuovo impianto di irrigazione automatizzato in sostituzione di tutti gli impianti danneggiati compreso il ripristino del piano campagna sconnesso delle aiuole ed alcuni interventi edili minori” prosegue. 

“Inoltre anche Enel, alla luce dell’intervento comunale sulle aree verdi del Lungomare, ha profittato dell’occasione per provvedere alla posa in opera, lungo le aiuole interessate dal cantiere comunale, di un nuovo grosso cavo interrato a servizio dei bagni marini”. 

“Anche le lavorazioni di Restyling di una parte significativa delle aiuole lato mare, poste all’incirca tra gli Acqua Limpida e il Monumento ai Caduti del Leoncillo, risultano in fase avanzata. La riqualificazione avviata del verde del Lungomare degli Artisiti, interessa in totale n.10 aiuole per una superficie complessiva di 1600 mq. con la posa in opera di nuovi tappeti erbosi e la piantumazione fra alberi, palmizi e arbusti di ben 252 nuove essenze”. 

“Tra le 24 nuove alberature in fase di piantumazione, vi sono Olivi, Falsi pepe, Sugheri, un Albero del Corallo, oltre a varie specie di Palmizi tra i più resistenti all’infestazione del punteruolo rosso, come la Washingtonia robusta, la Butia capitata, la Brahea armata e altre varietà – continua – Tra i nuovi 228 arbusti che ad ulteriore miglioramento decorativo degli spazi, vanno a formare le bordure, le siepi e macchie ornamentali lungo le aiuole interessate, vi troveremo le Strelitzie dette anche Uccello del paradiso, gli Agapanti bianchi e blu, e tante altre piante perenni sempreverdi con diverso portamento e varie sfumature dei colori delle foglie e dei fiori che andranno a decorare la nostra bella ‘passeggiata'”.

“Appena completata la stesura dei nuovi tappeti erbosi, delimiteremo con una apposita recinzione ombreggiante le varie aiuole per una decina di giorni. al fine di dare il tempo necessario di attecchire e crescere all’erbetta appena posata. Insomma ancora 7-10 giorni lavorativi ed il grosso delle lavorazioni sarà ultimato, restituendo così alla città degli spazi verdi valorizzati da nuove essenze e nuovi tappeti erbosi che una volta attecchiti, andranno ad esaltare maggiormente la bellezza architettonica e paesaggistica dell nostro lungomare – conclude – L’unico rammarico è che a causa dei ritardi causati dal lockdown Covid19, ci siamo persi le fioriture delle nuove essenze… ma ci rifaremo alla prossima primavera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *