Genova Sport

Calcio, Lampo di Lukaku incenerisce il Genoa

Un colpo di testa di Lukaku nel finale regala la vittoria alla Roma e punisce un Genoa come sempre ben messo in campo, ordinato ma poco concreto in avanti. La sconfitte non cambia di una virgola l’ottima stagione rossoblu che si chiuderà domenica prossima al “ferraris” contro il quasi invincibile Bologna. La buona notizia è il rinnovo di Gilardino alla guida della squadra anche per la prossima stagione. Primo tempo equilibrato senza grosse occasione, Genoa più pericoloso e più vicino al goal dei giallorossi con un quasi autogoal di Ndika che nel tentativo di anticipare Retegui quasi infila il proprio portiere. Nella ripresa le occasioni migliori le crea la squadra di Gilardino che sfiora il vantaggio ancora il vantaggio salvato da Ndicka. Nel finale Paredes viene espulso, con la Roma in inferiorità numerica sono proprio i padroni di casa a passare con un colpo di testa di Lukaku servito da El-Sharawi. Nel finale il Genoa va ad un passo dal pareggio con un gran tiro di Malinovski messo in angolo da Svilar.

ROMA- GENOA 1-0

Goal: 80′ Lukaku

ROMA: Svilar; Celik, Llorente, Ndicka, Angeliño (81′ Mancini); Cristante, Paredes, Bove; Baldanzi (63′ El Shaarawy), Pellegrini (63′ Dybala, 91′ Kristensen); Lukaku (91′ Abraham). A disp.: Rui Patricio, Boer, Huijsen, Smalling, Azmoun, Aouar, Zalewski, Joao Costa. All.: De Rossi.

GENOA: Martinez; Vogliacco (81′ Vitinha), De Winter, Vasquez; Spence, Frendrup (91′ Ankeye), Badelj (81′ Malinovskyi), Strootman (67′ Thorsby), Martin; Ekuban (67′ Gudmundsson), Retegui. A disp.: Leali, Sommariva, Bohinen, Bani, Sabelli, Cittadini, Matturro, Haps. All.: Gilardino.

Arbitro: Manganiello

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *