Attualità Laigueglia

Laigueglia, al via “Longevity Project”

Il “Laigueglia Longevity Project”, una visione innovativa per promuovere l’invecchiamento attivo e sano, ha recentemente catalizzato l’attenzione di professionisti e appassionati del benessere e della salute. Ideato da Franco Laureri, questo progetto di Destination Management Organization si distingue per la sua capacità di unire esperti di medicina, wellness e fitness in una rete sinergica che mira a destagionalizzare l’offerta turistica, arricchendola con servizi e proposte legate alla longevità.

Tra i protagonisti di questa iniziativa, troviamo i soci dell’associazione Mestei e Segue, il personal trainer Andrea Buscaglia, Selene Salini del centro yoga Inhale Exhale, l’istruttrice di marcia acquatica Eliana Narizzano, l’istruttrice di bike&wellness Michelle Tronconi, l’istruttore di kayak Massimo Cogliati,  Daniele Rimondo insegnante di arti marziali e ginnastica dolce della Polisportiva Laigueglia e i professionisti del Healthy Ageing della Farmacia Macario, che offrono una serie di servizi finalizzati al remise en forme.

Il progetto si basa su studi e ricerche scientifiche che evidenziano l’importanza dell’attività fisica e di una corretta alimentazione come pilastri della longevità. Sostenuto dal Centro Regionale Sportivo Libertas Liguria e dalla delegazione CONI di Savona, “Laigueglia Longevity” è la prima iniziativa del suo genere in Liguria, progettata per offrire esperienze turistiche di valore durante tutto l’anno, sostenendo l’economia locale e valorizzando i servizi di cura e riabilitazione offerti dagli specialisti del luogo.

“Il Laigueglia Longevity Project è un’iniziativa che assume un significato ancora più profondo considerando che la Liguria è la regione più anziana d’Italia. Questo progetto non solo risponde alle esigenze di un mercato in evoluzione ma rappresenta anche un impegno profondo verso la promozione di uno stile di vita sano e attivo, essenziale per il futuro della nostra comunità, in particolare in una regione che ospita la popolazione più anziana del paese”, commenta Roberto Pizzorno, presidente di Libertas Liguria.

Franco Laureri, ideatore del “Laigueglia Longevity Project”, sottolinea: “Il progetto mira a promuovere l’invecchiamento attivo e sano, generando al contempo un impatto economico positivo. La destagionalizzazione dell’offerta turistica sostiene l’economia locale, creando un flusso costante di visitatori e nuove opportunità di lavoro. Le ricadute di questa iniziativa si misureranno sia in termini di salute e benessere, sia di sviluppo economico sostenibile”.

Con obiettivi strategici che includono la creazione di un ecosistema di servizi integrati e l’allineamento con le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per il decennio dedicato all’Healthy Ageing, il Laigueglia Longevity Project si impegna a superare la sfida della stagionalità, offrendo esperienze di valore in ogni periodo dell’anno.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *