Borghetto Cultura e Spettacoli

Il Sistema Bibliotecario della Val Varatella aderiscono a “Il Maggio dei Libri”

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero della Cultura, che si svolge fra il 23 aprile e il 31 maggio. La biblioteca di Borghetto S. Spirito, qualificata come Città che legge ed il Sistema Bibliotecario della Val Varatella, aderiscono alla campagna per continuare a portare libri e letture nelle scuole e sul territorio.
Primo appuntamento il 26 aprile, alle ore 16:00, presso la biblioteca di Borghetto S. Spirito, che prendendo spunto dal tema dell’edizione 2024 della campagna, “Se leggi ti lib(e)ri”, propone Letture e pensieri per costruire insieme l’albero della Libertà, un pomeriggio dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni, per leggere, parlare di libertà e vestire l’albero della Biblioteca di pensieri liberi. Il pomeriggio si concluderà con una merenda libera.
Secondo appuntamento nei giorni 14 e 15 maggio, quando i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Borghetto S. Spirito, Boissano e Toirano, che hanno aderito, incontreranno in classe Alfonso Cuccurullo, lettore, attore, formatore, che proporrà Ti presento Italo Calvino, attività inserita nel progetto di lettura Vitamina L come Libro del Sistema Bibliotecario Val Varatella e finanziata dai Comuni aderenti (Balestrino, Boissano, Borghetto S. Spirito e Toirano).
Ad inizio anno le classi partecipanti al progetto di promozione della lettura del Sistema Bibliotecario della Valle Varatella avevano ricevuto in omaggio alcune copie dei libri di Italo Calvino, sui quali, insieme alla Biblioteca di Borghetto S. Spirito ed agli insegnanti, hanno lavorato durante l’inverno.
Appuntamento conclusivo inserito in Maggio dei Libri e del percorso di Vitamina L come Libro, venerdì 31 maggio, alle ore 10:30 con lo spettacolo teatrale L’irriducibile Calvino, con Alfonso Cuccurullo, Alessia Canducci e l’accompagnamento musicale di Federico Squassabia. Un’attrice, un attore e un musicista pronti a rimescolare l’opera di Italo Calvino: quali stili rimbalzeranno e si moltiplicheranno? Quali melodie immagineranno? Quale enciclopedia di emozioni nascerà? Un viaggio tra pagine e suggestioni, in compagnia di alcuni dei suoi personaggi e della sua scrittura.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *