Attualità Savona

SOS Liste d’attesa, la CGIL Savona in aiuto ai cittadini in difficoltà

“Lo stato in cui versa da diversi anni la sanità sta rendendo sempre più difficile, quasi impossibile, ottenere una visita medica o un esame specialistico in tempi brevi o comunque nel rispetto dei tempi previsti dalla richiesta del medico curante”. Lo afferma in una nota, Andrea Pasa, segretario CGIL Savona.

“Gli abitanti della nostra provincia sono costretti a fare i conti con liste di attesa non più sostenibili , che spesso obbligano a doversi “arrangiare” nell’unico modo possibile per chi se lo può permettere: rivolgendosi “all’intramoenia” o al privato e, naturalmente, pagando di tasca propria. Anche le sedi della CGIL in provincia di Savona sono diventate luoghi a cui molti cittadini, in particolare anziani e/o persone in difficoltà, si rivolgono di persona o spesso telefonicamente per denunciare una situazione insostenibile che più volte il sindacato ha più volte rimarcato alla Regione ed alle ASL ma che, ad oggi, è tutt’altro che in via di soluzione”, ha proseguito Pasa.

“Quando un medico prescrive un esame o una visita con un determinato grado di priorità lo fa a tutela della salute del proprio assistito: se ciò non trova risposta nei tempi previsti viene messa in discussione l’esigibilità di un diritto fondamentale.

Dunque l’obiettivo resta poter effettuare quanto necessario nei tempi richiesti. Per questo da lunedì 8 aprile in tutte le sedi della CGIL e del Sindacato Pensionati SPI CGIL della provincia di Savona i cittadini in difficoltà per le liste d’attesa potranno ritirare un modello predisposto dai nostri legali, da compilare ed inviare all’ASL per richiedere il rispetto dei tempi previsti dalla prescrizione medica con riserva, in caso contrario, di chiedere il rimborso delle eventuali spese documentate sostenute autonomamente a tutela del proprio diritto.

Se non dovesse arrivare risposta con questo primo, semplice, passaggio, saranno operativi in quattro delle sedi provinciali della CGIL altrettanti sportelli, a cura dello SPI CGIL, a disposizione dei cittadini nei seguenti orari:
ALBENGA – Via Trieste 8 – Martedì dalle 9 alle 12
CAIRO M. – Via Bertolotti 79 – Martedì dalle 9 alle 12
FINALE L. – Via Dante 78 – Venerdì dalle 9 alle 12
SAVONA – Via Boito 9 R – Mercoledì dalle 9 alle 12

L’attività degli sportelli è finalizzata anche all’eventuale supporto legale e a fissare direttamente gli appuntamenti con l’avvocato che la CGIL mette a disposizione gratuitamente per i propri iscritti.

Da lunedì 8 aprile, sempre con l’obiettivo di aiutare i cittadini che si trovino in difficoltà, potranno contattarci anche alla casella mail savona@liguria.cgil.it “, conclude Pasa.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *