Attualità Genova

Genova, partono i lavori per la riqualificazione dell’immobile ex Sati al Lagaccio

Approvato dalla giunta comunale, su proposta del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi, il progetto esecutivo per la riqualificazione dell’immobile ex Sati, tra via del Lagaccio e via Ponza, nel quartiere del Lagaccio.

 

Con 3,44 milioni di euro del Pnrr-Piano nazionale di ripresa e resilienza l’ex autorimessa in cemento, dismessa dalla fine degli anni Novanta, sarà completamente restaurata e trasformata in un parcheggio a servizio del quartiere.

 

«I primi lavori per liberare l’immobile e preparare il cantiere sono già iniziati – spiega il vicesindaco Piciocchi – È previsto il complessivo recupero edilizio dell’immobile, comprese opere di rinforzo strutturale dei solai e delle travi, oltre alla realizzazione di due nuovi ascensori di servizio all’autorimessa per migliorarne l’accessibilità, anche con un ascensore. Il quartiere del Lagaccio, per la propria conformazione, ha storicamente bisogno di parcheggi e l’ex Sati, insieme al nuovo parcheggio Don Acciai, incrementerà l’offerta di posti auto disponibili per i residenti. Inoltre, sarà finalmente ristrutturato un immobile, su più piani quindi particolarmente impattante, che da anni giaceva nell’incuria e nel degrado, andando anche a migliorare il decoro urbano della zona».

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *