Attualità Genova In Primo Piano

Slow Fish 2023, oggi l’anteprima della kermesse al Porto Antico di Genova

È stata presentata questo pomeriggio al Porto Antico di Genova l’anteprima dell’edizione 2023 di Slow Fish ‘Coast to Coast’, la grande fiera dedicata al valore del pesce e della pesca co-organizzata da Slow Food in collaborazione con Regione Liguria.

“Slow Fish è la manifestazione simbolo del mondo della pesca locale e internazionale – sottolinea il vicepresidente della Regione Liguria con delega alla Pesca e al Marketing territoriale Alessandro Piana – per parlare del mare in chiave di tutela e di risorsa attraverso report scientifici, nuovi progetti, diversificazione delle attività, efficientamento energetico. Slow Fish è un momento di condivisione, con tutta la positività delle nostre eccellenze, di un pescato genuino e simbolo della massima sicurezza alimentare che si traduce nel piatto con una spiccata biodiversità e con sapori inconfondibili. Nello stand della Regione Liguria tantissime le attività in programma, molte con i Flag protagonisti, passando dalla valorizzazione della piccola pesca alle preparazioni gastronomiche che uniscono le montagne al mare. Il settore in Liguria conta una flotta di 500 barche e oltre 410 imprese ittiche, attorno a cui gravitano così tante famiglie, a cui si aggiungono le oltre 80 imprese di allevamento ittico (pesci e molluschi). Stiamo lavorando tutti insieme ed eventi come questi ci spingono a continuare sulla scia di politiche di condivisione, allargando sempre di più la platea per favorire la piena conoscenza delle nostre tipicità e di tutta la filiera”. Alla presentazione in anteprima di Slow Fish hanno preso parte anche l’assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Genova Paola Bordilli e l’amministratore unico di Slow Food Promozione Srl Sb Daniele Buttignol.

Regione Liguria sarà presente a Slow Fish con un suo stand, pronto ad accogliere i visitatori nel Porto Antico e a fare da sfondo ad un ricco calendario di eventi, degustazioni ed incontri tutti dedicati alle risorse e alla bellezza del mar Ligure. Il ‘claim’ di quest’anno, riportato anche sulle pareti dello stand, è “Mare di Liguria, naturale bellezza”: una frase che vuole suggerire l’unione tra il mare della Liguria, che si riconferma quest’anno il più bello d’Italia col numero più alto di Bandiere Blu, e l’aggettivo che caratterizza da sempre l’operato di Slow Fish: la naturalità. L’appuntamento ora è per la cerimonia di inaugurazione di giovedì 1 giugno, in programma alle 10.45 al Porto Antico di Genova nella piazza delle Feste.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *