Attualità Economia In Primo Piano

Confermato lo sciopero dei benzinai del 25 e 26 gennaio

Dopo la pubblicazione del Dl sulla trasparenza dei prezzi pubblicato sabato, i gestori delle pompe di carburanti di Fegica e Figisc Confcommercio confermano lo sciopero del 25 e 26 gennaio. “Sul carocarburanti continua lo scaricabarile del governo,a queste condizioni lo sciopero è confermato”,afferma il presidente Fegica Di Vincenzo.”Se domani nell’incontro al Mimit non si riparte dal decreto,si conferma lo sciopero” dice il presidente Figisc. Da Faib “delusione” dopo l’incontro passato e “forte contrarietà” su Dl trasparenza.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *