Albenga Attualità

Albenga, sconto del 75% sulla tariffa di ampliamento dei dehors

Durante il periodo Covid i pubblici esercizi hanno avuto la possibilità di chiedere l’ampliamento dei propri dehor. Il Comune di Albenga aveva anzi anticipato la disposizione poi adottata dal Governo decidendo, passata l’ondata principale, non solo di mantenere l’ampliamento della concessione di occupazione del suolo pubblico, ma di farlo applicando una riduzione della tariffa del 75%. Oggi tale possibilità è stata prorogata.

“Abbiamo deciso di permettere ai pubblici esercizi, non solo di mantenere l’ampliamento di occupazione di suolo pubblico per i loro dehor, ma di farlo applicando una tariffa pari al 25% di quella ordinaria, quindi con uno sconto del 75% – afferma il sindaco Riccardo Tomatis – Tale decisione ovviamente va incontro alle attività economiche che, purtroppo, stanno ancora patendo gli strascichi economici lasciati da questo difficile periodo, al contempo riteniamo che questa possibilità abbia reso la nostra città ancora più bella, viva e attrattiva con un ulteriore vantaggio in termini di presenze di turisti, visitatori e cittadini con un ulteriore e conseguente vantaggio per l’intera economia cittadina”.

Il Comune informa che per chiedere la proroga occorrerà presentare apposita istanza scaricabile dal sito del Comune di Albenga (clicca QUI). Potranno accedere a tale proroga i titolari di pubblici esercizi già in possesso dell’autorizzazione semplificata relativa all’anno 2022 (ampliamento dehor disposta a seguito della normativa emessa al fine di contrastare l’emergenza da Covid-19).

Si ricorda che in particolare tali autorizzazione all’occupazione straordinaria di suolo pubblico sono soggette al pagamento del relativo canone dal 1/1/2023 fino al 31/12/2023, in conformità al Regolamento Comunale per l’applicazione del Canone Patrimoniale per l’occupazione del suolo pubblico, applicando una tariffa ridotta forfettaria, pari al 25% della tariffa annuale permanente prevista per la medesima categoria per l’anno 2023, anziché quella ordinaria.

La superficie di occupazione complessiva del singolo esercizio non potrà comunque superare quella già riconosciuta, con autorizzazione a tariffa ridotta emessa entro il 31/12/2022 e che qualora si intenda ampliare la superficie di suolo pubblico occupato, oltre quella già autorizzata fino al 31/12/2022 e per le nuove richieste di occupazione, si applicherà la tariffa ordinaria vigente per l’anno in corso.

Le istanze dovranno essere presentate all’ufficio protocollo del Comune di Albenga in Piazza San Michele o tramite pec: protocollo@pec.comune.albenga.sv.it

Si precisa che le istanze sono soggette autorizzazione e che le stesse devono essere regolarmente ritirate presso l’ufficio Suolo Pubblico sito in Viale Martiri della Libertà Palazzo Ester Siccardi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *