Alassio Attualità

Alassio, riaprono i cantieri programmati: interventi per 23 milioni di euro

Archiviate le festività natalizie, ad Alassio riaprono i cantieri, dei lavori programmati e finanziati nel 2022, con la relativa approvazione dei progetti esecutivi e già appaltati.

“In taluni casi – spiega Rocco Invernizzi, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – si tratta di cantieri già operativi, sospesi per il periodo delle festività e che ora riprenderanno l’attività; lavori già iniziati e in fase di ultimazione come i due tratti di passeggiata Ciccione, la messa in sicurezza antisismica del plesso scolastico di via Neghelli e il terzo lotto del parcheggio multipiano di via Pera del quale è stata completata la struttura della terza soletta su cui, la prossima settimana, sarà eseguito il getto in calcestruzzo. Non si è mai fermato invece il cantiere della scuola di via Gastaldi che ha visto il completamento del cappotto e dell’intonaco sul lato monte, sul lato mare e sul lato di via Gastaldi”.

Al via ex novo, i cantieri per il rifacimento della pavimentazione e dei sotto servizi dei vicoli Alciati, Palestro e Pastrengo, quello per il rifacimento dei marciapiedi su entrambi i lati di piazza Paccini e di via Milano.

Via anche alla riqualificazione di piazza Airaldi Durante, al primo lotto per l’allargamento della strada di Solva, di cui è previsto il finanziamento del secondo lotto nel bilancio 2023.

“Andremo a completare le finiture del borgo di Madonna delle Grazie con gli arredi e la pavimentazione dell’ultimo vicolo – aggiunge Invernizzi – e interverremo sulla messa in sicurezza della scarpata a mare nella zona del Baba Beach per il consolidamento della via Aurelia. In programma per gennaio c’è anche il ripristino del muro di Via Loreto, per mettere in sicurezza la viabilità; la pulizia delle acque bianche del centro cittadino e l’asfaltatura di numerosi tratti di viabilità cittadina”.

“Sempre a gennaio, ma nella seconda metà del mese – prosegue l’elenco Invernizzi – è previsto l’inizio dei lavori per il campetto di Moglio e per il primo lotto dell’intervento su Passeggiata Cadorna: interverremo nel tratto da Piazza Andrea Doria, fino all’altezza dell’Hotel Tirreno con il rifacimento della pavimentazione uniformandola a quella delle altre passeggiate e dei sottoservizi”.

“Infine – la conclusione dell’Assessore – si dovrà attendere l’espletamento della gara e la relativa consegna del cantiere, entro il marzo prossimo per vedere l’avvio di altre due opere fondamentali nel quadro del ridisegno delle strutture scolastiche cittadine. Parlo della costruzione dei due nuovi plessi per le scuole dell’infanzia in via Pera, la meglio nota Sezione Primavera e a Villa Fiske”.

“Per rendere l’idea della mole di lavori in corso e che saranno avviati nei prossimi giorni – il commento del Sindaco di Alassio, Marco Melgrati – basti pensare che l’insieme degli interventi ha un valore di oltre 23milioni, frutto della capacità programmatica di questa amministrazione e dell’Ufficio Tecnico Comunale che ha saputo intercettare bandi e finanziamenti pubblici che ci hanno permesso di andare ben oltre le previsioni del programma elettorale con il quale cinque anni fa ci siamo presentati al voto. Al tempo ci fu chi parlò di libro dei sogni: oggi molti di quei sogni sono già realtà, altri li diventeranno nei prossimi mesi”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *