Cronaca Savona

Savona, è mancata la vice Questore Rosalba Garelllo

E’ mancata Rosalba Garello, 57 anni, laureata in Giurisprudenza. Vice Questore della Polizia di Stato.

E’ entrata in Polizia come Ispettore nel 1994 assegnata come prima sede a Milano, alla Squadra Mobile, dove si è occupata di criminalità organizzata.

Nel 1996 è stata trasferita a Roma, al Servizio Centrale Operativo dove è rimasta fino al 1999 anno in cui ha frequentato il corso da Commissario ed è stata assegnata alla Questura di Savona dove ha diretto diversi Uffici, le Volanti, l’Ufficio Personale e dal 2009 ha diretto brillantemente la Squadra Mobile dove è rimasta fino a febbraio scorso, assumendo l’incarico di Dirigente della Divisione Anticrimine. Lascia il marito, due figli, la madre e la sorella.

“La perdita di Rosalba Garello ci lascia affranti. Ho avuto modo di apprezzare le qualità professionali e umane di Rosalba che è stata un’ottima investigatrice quando ha diretto la Squadra Mobile e, in questo ultimo periodo, un’eccellente Dirigente della Divisione Anticrimine specializzandosi nel contrasto alla violenza di genere, arrivando a raggiungere risultati prestigiosi proprio grazie alle sue capacità professionali e soprattutto umane. Una persona preparata, disponibile, un punto di riferimento per tutti. Il mio sentimento di vicinanza va alla famiglia, ai figli e al marito ai quali mi unisco nel cordoglio. Tutto il personale della Questura, tutti i colleghi che in questi anni hanno lavorato con lei, sono costernati da questa notizia che noi tutti non avremmo mai voluto ricevere.” Afferma il Questore di Savona Alessandra Simone

 

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *