Attualità Savona

75° della riorganizzazione della Polstrada: venerdì sarà possibile ricevere l’annullo postale su cartolina commemorativa

Quest’anno ricorre il “75° della riorganizzazione della Specialità della Polizia Stradale” e, per l’occasione, in collaborazione con Poste Italiane venerdì 16 dicembre dalle ore 09.30 alle ore 14.30, presso la Sede delle Poste Italiane, Via Armando Diaz in Savona, sarà possibile ricevere l’annullo postale su cartolina commemorativa presso uno stand espositivo predisposto, alla presenza di personale della Polizia di Stato, in particolare della Sezione Polizia Stradale di Savona che presenterà le dotazioni tecnologiche e di mezzi in dotazione alla Polizia Stradale. Durante l’evento con grande piacere il personale della specialità incontrerà gli alunni dell’Istituto Comprensivo Savona2.

 Un po’ di storia della Specialità……

 Al termine del secondo conflitto mondiale, durante gli anni della ricostruzione il consistente aumento del traffico indusse il Ministero dell’Interno a costituire presso le questure le Sezioni di Polizia Stradale. In quei anni difficili, gli operatori di Polizia Stradale indossavano divise eterogenee e utilizzavano “jeep” dismessein uso agli alleatidurante il conflitto.Il 26 novembre 1947, il decreto legislativo nr.1510 del Capo Provvisorio dello Stato, (Enrico De Nicola)oltre a ricostituire la “Specialità” come la conosciamo oggi, ne individuò i compiti:

 

Prevenzione ed accertamento dei reati sulle pubbliche strade;

vigilanza e controlli sulla disciplina della circolazione, sui mezzi, sulla sicurezza della viabilità e sulla conservazione del demanio stradale e il soccorsoautomobilistico.

 

Il compito di provvedere alla riorganizzazione della Polizia Stradale fu assegnato al Generale Mario De Benedittis, il quale comandò e istruì gli uomini che gli furono assegnati, e che in breve tempo ottennero un’ottima fama, al punto da essere soprannominati gli “Angeli della strada”, in riconoscimento di un vero e proprio punto di riferimento per gli automobilisti ed i cittadini.

 

Poco tempo dopo fu istituito il C.A.P.S. di Cesena (Centro Addestramento della Polizia Stradale) per la formazione specifica del personale.

 

Negli anni ‘80 la legge di riforma del 1 aprile 1981 nr.121 intervenne demilitarizzando la Polizia di Stato, lasciando comunque immutata l’organizzazione della “Specialità” pienamente rispondente alle esigenze della società e tuttora articolata in 17 Compartimenti Regionali, suddivisi a loro volta in Sezioni provinciali, sottosezioni, Distaccamenti e  Centri operativi autostradali.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *