Attualità Genova

Blue economy: Genova aderisce alla Mission Restore our Ocean and Waters della Commissione Europea

Genova aderisce alla “Mission Restore our Ocean and Waters” della Commissione Europea, che ha come obiettivo il ripristino della salute del Mediterraneo e degli Oceani.

«Genova per la suo storico legame col mare e per un presente fortemente proiettato nello sviluppo della blue economy collegata alla sostenibilità ambientale ha aderito con orgoglio e convinzione alla Missione Ocean – commenta l’assessore al Mare del Comune di Genova Francesco Maresca – grazie alla vision del sindaco Bucci, Genova si sta affermando come capitale del Mediterraneo e vuole essere la città pilota per progetti che sappiano coniugare lo sviluppo dell’economia marittima alla sostenibilità ambientale e all’innovazione. Da due anni abbiamo avviato il Genova Blue District, una vera e propria casa per imprese, associazioni, enti di ricerca e di formazione, start up e istituzioni dell’ecosistema complesso della blue economy, traguardando già i primi concreti risultati». Per illustrare la propria adesione alla Missione Ocean il Comune di Genova ha partecipato al convegno organizzato sul tema dalla Commissione Europea, nell’ambito di Ecomondo 2022 in corso a Rimini. «Siamo assolutamente convinti dell’importanza dell’obiettivo proposto dalla Commissione Europea sul ripristino della salute degli oceani e delle acque entro il 2030 – dice l’assessore Maresca – Genova è la città organizzatrice per il 2023 della prestigiosissima The Ocean Race Grand Finale, la regata in equipaggio intorno al mondo che, tra i propri obiettivi, ha quello di elaborare e portare alle Nazioni Unite una bozza di Dichiarazione dei diritti degli Oceani Genova Process. Proprio in occasione del “Grand Finale” di The Ocean Race, a Genova dal 24 giugno al 2 luglio 2023, si terrà l’ultimo summit del comitato scientifico per la definizione del documento da presentare all’Onu nel settembre del prossimo anno. Un onere e onore straordinario per Genova che, aderendo tra i primi alla Mission Ocean, è anche parte del team che ripristinerà la salute degli oceani contribuendo a generare, è questa la stima della Commissione europea, un impatto economico di 2500 miliardi di euro entro il 2030».

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *