Cronaca Savona

Continuano le ricerche di Stefano il savonese di 42 anni scomparso dallo scorso 24 ottobre

Continuano le ricerche di Stefano, il giovane di 42 anni di cui si sono perse le tracce lo scorso 24 ottobre. Stefano fa il panettiere in un esercizio commerciale di Arenzano.  Vive con la madre a Zinola. Secondo la ricostruzione della trasmissione “Chi l’ha visto?” a cui i famigliari si sono rivolti, lunedì 24 ottobre si è recato al lavoro come di consueto. L’ultimo contatto telefonico l’ha avuto con il suo datore di lavoro intorno alle 19:30: a lui ha detto che stava chiudendo il locale e che sarebbe rientrato a casa di lì a breve. A casa è arrivato ma poi, presumibilmente durante la notte, si è allontanato a bordo della sua auto, ritrovata qualche giorno dopo regolarmente parcheggiata e chiusa nei pressi della stazione di Savona. Di lui, da quel momento, non si sono più avute notizie. Ha con sé il cellulare, che risulta spento, e i documenti. Potrebbe essersi spostato in treno. E’ alto 170 cm, pesa 90 kg, è calvo e ha gli occhi verdi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *