Albenga Cronaca

Albenga, controlli dei carabinieri negli istituti scolastici: sequestrati 5grammi di hashish

I carabinieri della Stazione di Albenga hanno svolto in città mirati servizi di controllo del territorio, soffermandosi in particolare presso alcuni Istituti scolastici del centro.

L’attività, condotta con il supporto specialistico del Nucleo carabinieri cinofili di Villanova d’Albenga, è stata diretta non solo al “contrasto” all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche a porre in essere un’azione “preventiva”, attraverso un servizio visibile e d’impatto, con la piena collaborazione dei dirigenti scolastici.

I militari della Stazione di Albenga hanno proceduto al controllo di alcune aule e dei bagni dell’istituto alla presenza di una docente incaricata dal dirigente scolastico.

Il controllo è avvenuto grazie al cane cinofilo, un pastore belga di nome “Pepe” che, assistito dal militare conduttore, ha fatto accesso all’interno delle aule dei giovani studenti per un controllo dei locali. L’attività di controllo dell’unita cinofila, che ha riportato sorpresa e simpatia da parte dei giovani, e durata circa due ore interessando anche i corridoi, le aree comuni ed il cortile interno ed esterno della scuola.

Proprio durante il controllo del cortile esterno, sui marciapiedi sottostanti le finestre delle aule e di alcuni balconi, sono stati rinvenuti due involucri in cellophane contenente hashish di 2,5 e 2,7 grammi cadauno, per un totale di 5 grammi, gettati verosimilmente dagli studenti nell’area sottostante per sfuggire al controllo dell’ottimo cane “Pepe”.

Il servizio, che si è concluso con il sequestro delle sostanza stupefacente ad opera di ignoti, evidenzia come il consumo di sostanze stupefacenti sia attuale anche tra i giovani in età scolare.

Al termine del servizio il dirigente scolastico ha formulato ai Carabinieri di Albenga un vivo ringraziamento per la collaborazione e il tempestivo intervento finalizzato soprattutto a scoraggiare i giovani studenti dall’uso delle sostanze stupefacenti in ambito scolastico.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *