Cronaca In Primo Piano

Trenitalia, disservizi nella vendita dei biglietti a causa di un probabile attacco hacker

Le Ferrovie dello Stato hanno segnalato alcuni disservizi sulla rete informatica che “potrebbero ricondurre a fenomeni di infezioni da cryptolocker”. Tali disservizi, che stanno interessando alcuni sistemi Trenitalia, sarebbero frutto di un attacco hacker. LA circolazione dei treni è regolare. Sono in corso verifiche. E’ stata bloccata la vendita di biglietti agli sportelli e ai self service delle stazioni mentre funziona la vendita on-line. “Allo stato attuale non sussistono elementi che consentano di risalire a origine nazionalità dell’attacco”, spiegano da FS.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *