Attualità Loano

Loano, il Comune dona 2 mila euro al canile

“La normativa stabilisce che gli animali privi di microchip diventino di proprietà del Comune nel quale sono stati rinvenuti se, trascorsi tre mesi dal loro rinvenimento, nessuno li reclama – spiegano il sindaco Luca Lettieri e l’assessore all’ambiente Remo Zaccaria – Ormai da anni i cani abbandonati sul nostro territorio vengono affidati al canile ingauno. Gli operatori della struttura hanno sempre dimostrato
particolare impegno sia nella cura dei cani affidati, sia nella ricerca del ‘giusto’ padrone per ciascuni di loro.

Perciò come amministrazione abbiamo deciso di fare un piccolo ma significativo regalo di Natale sia ai volontari che agli animali e di donare una somma da investire nelle spese di gestione e mantenimento o in qualsiasi altro modo riterranno opportuno”. Attualmente presso la struttura di Albenga sono ricoverati due cani ritrovati a Loano, Jocker e Dea: “In vista del Natale – aggiungono Lettieri e Zaccaria – certamente molte famiglie si regaleranno un nuovo animale domestico. Invece di acquistare un cucciolo, invitiamo tutti i nostri concittadini (e non solo) a
valutare la possibilità di adottare uno dei cani o dei gatti ospitati nelle strutture di accoglienza. Donare una nuova vita e una nuova casa a questi animali è certamente il miglior regalo di Natale possibile, per noi stessi e per loro”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *