In Primo Piano Sport

Calcio, l’Italia si unisce: stasera il debutto a Euro 2021 contro la Turchia

E’ tutto pronto per l’assalto azzurro all’Europeo che manca in bacheca da ben 53 anni! Era il 1968 quando la NAzionale sconfisse la Jugoslavia salendo sul tetto del calcio europeo nella prima e unica occasione. Dopo 5 anni anni l’Italia torna a disputare una manifestazione estiva, visto che nel 2018 fu esclusa dai Mondiali dopo la drammatica gara di San Siro contro la Svezia terminata 0-0. Da quella sera di ottobre 2017 cominciò il cammino di ricostruzione con Roberto Mancini che subentrò a Giampiero Ventura la cuoi avventura in azzurro arrivò al capolinea proprio quella sera. Sarà anche la prima partita di calcio con il pubblico sugli spalto dopo oltre un anno e mezzo. All’ “Olimpico” saranno infatti presenti 16.000 spettatori in base alle disposizioni anti COVID, con una rappresentanza turca di 3000 persone. A dare il benvenuto e ad augurare in bocca al lupo agli azzurri anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

“Mamma li turchi”, già, perchè sarà la nazionale di Senol Gunes a tenere a battesimo a Roma la nostra nazionale, un avversario temibile che ha in Calhanoglu, Yazici e Yilmaz i suoi punti di forza. Il CT Mancini dovrà fare a meno di Pellegrini per infortunio e anche di Verratti che potrebbe essere a disposizione per la gara del 16 giugno contro la Svizzera.

Probabili formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorghinho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne

Turchia (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Soyuncu, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; Yilmaz

I PRECEDENTI IN GARE UFFICIALI (amichevoli escluse)

Vittorie Italia:   2   (ultima l’11 giugno 2000 a Euro2000)

Pareggi       :    1

Vittorie Turchia 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *