Cronaca In Primo Piano

Autostrade, il piano di lavoro alle gallerie per il weekend

Prosegue il piano di lavoro predisposto da Autostrade per l’Italia per completare entro il 30 giugno la prima fase delle ispezioni e degli interventi di manutenzione sulle gallerie della rete ligure. Le attività continueranno a essere svolte – secondo le modalità condivise con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e con le istituzioni territoriali liguri – senza alcuna interruzione, anche nei weekend. Attualmente sulla rete ligure sono impegnate circa 800 maestranze e una task force di 150 tecnici specializzati, cui nei prossimi giorni si uniranno ulteriori 250 operai. Le attrezzature sono state implementate arrivando a 162 piattaforme elevatrici, mentre è stata duplicata la disponibilità dei mezzi “jumbo” per le chiodature.

I maggiori flussi di traffico sono attesi fino alla tarda mattinata di sabato 13 giugno sulle seguenti tratte: A26 tra Ovada e l’allacciamento con la A10, in direzione di Genova; A7 tra Busalla e Genova Ovest, in direzione di Genova; A12 tra l’allacciamento con la A7 e Rapallo, in direzione di Livorno.

E dal primo pomeriggio di domenica 14 giugno, in occasione dei rientri, su: A10 tra Varazze e l’allacciamento con la A26, verso Genova; A12 tra Chiavari e l’allacciamento con la A7, verso Genova; A26 tra l’allacciamento con la A10 e Ovada, verso Alessandria-Gravellona Toce.

Per supportare gli utenti in viaggio è previsto un incremento dei presìdi lungo le tratte da parte del personale di ASPI per il monitoraggio delle condizioni di viabilità e l’assistenza alle stazioni, carri di soccorso meccanico dislocati nei punti strategici della rete per minimizzare i tempi di intervento, squadre dedicate all’eventuale distribuzione di generi di conforto in caso di accodamenti rilevanti. Oltre naturalmente a mezzi di soccorso di 118 e Vigili del Fuoco.

Per limitare i possibili disagi, si consiglia agli utenti di:

– programmare gli spostamenti cercando di evitare le fasce orarie in cui sono attesi i maggiori flussi e comunque considerando tempi di percorrenza molto superiori alla norma;

– monitorare, prima e costantemente durante il viaggio, l’evoluzione del traffico disponibile e aggiornato tramite i seguenti canali informativi: pannelli a messaggio variabile; sito www.autostrade.it; Call Center Autostrade 840.04.21.21; notiziari su Isoradio 103.3 FM e RTL 102.5; collegamenti “My Way” in onda sui canali Sky. È attivo inoltre il canale Telegram Autostrade per l’Italia – Liguria.

Si ricorda che sono chiuse in modalità continuativa: sulla A10 Genova-Savona le stazioni di Genova Pegli, in entrata verso Savona e in uscita per chi proviene da Genova e di Genova Pra’, in uscita per chi proviene da Genova; sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce la stazione di Masone in entrata.

Sabato 13 giugno

Attività di ispezione e manutenzione nelle gallerie senza possibilità di corsia in deviazione sulla carreggiata opposta

A10 Genova-Savona chiusura notturna del tratto compreso tra Genova Aeroporto e Genova Pra’, verso Savona, per attività di ispezione della galleria “Don Guanella”.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti tali fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso, verrà mantenuta l’entrata consigliata alla stazione di Genova Pra’.

Chiusure notturne per altri interventi

A7 Serravalle-Genova chiusura notturna dalle 2:00 alle 6:00 della stazione di Ronco Scrivia, in uscita per chi proviene da Genova. In alternativa, si consiglia di uscire alla stazione di Busalla.

A26 Genova Voltri-Gravellona Toce chiusura notturna dalle 2:00 alle 6:00 del tratto compreso tra Ovada e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona, verso Genova. In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria ala stazione di Ovada si potrà percorrere la SP456 del Turchino e rientrare alla stazione di Genova Pra’ sulla A10 Genova-Savona. Si segnala che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. I mezzi pesanti dovranno percorrere la Diramazione Predosa Bettole e raggiungere Genova attraverso la A7 Serravalle-Genova.

Domenica 14 giugno

Attività di ispezione e manutenzione nelle gallerie senza possibilità di corsia in deviazione sulla carreggiata opposta

A10 Genova-Savona chiusura notturna del tratto compreso tra Genova Aeroporto e Genova Pra’, verso Savona, per attività di i pezione della galleria “Don Guanella”.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti tali fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso, verrà mantenuta l’entrata consigliata alla stazione di Genova Pra’.

Chiusure notturne per altri interventi 

A26 Genova Voltri-Gravellona Toce chiusura notturna dalle 00:00 alle 4:00 del tratto compreso tra l’allacciamento con l’A10 Genova-Savona e Ovada, verso Alessandria/Gravellona Toce. In alternativa, chi sulla A10, provenendo da Savona, è diretto in A26 potrà uscire alla stazione di Genova Pra’, sulla stessa A10, percorrere la SP456 del Turchino ed entrare in A26 alla stazione di Ovada. Si segnala che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. I mezzi pesanti dovranno percorrere la A7 entrando alla barriera di Genova ovest e raggiungere la A26.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *