Politica

Gronda di Genova. Senarega a Lunardon: "Pensare che Rixi non voglia fare quest'opera è come sostenere che la terra sia piatta"

Genova. “Oltre un miliardo di euro per Genova, destinati dal nuovo Governo in pochi mesi. Mai vista un’azione così incisiva da parte dei Governi di centrosinistra per il capoluogo della Liguria.
Concentrarsi prima sull’emergenza della ricostruzione del viadotto autostradale sul Polcevera e poi sulla Gronda, quindi, significa agire in modo concreto e proficuo a vantaggio della collettività seguendo il buon senso.
Il resto è solo propaganda e demagogia del Pd, che non ha mai fatto nulla e anzi ha provocato solo disastri per la nostra città e il Paese.
Infatti, è proprio il centrosinistra che in passato si era schierato contro la Gronda e ha sempre fatto ritardare questa opera indispensabile per Genova”.
Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale Franco Senarega, replicando alle accuse lanciate dal collega del Pd Giovanni Lunardon contro il viceministro delle Infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi.
“Accusare – ha aggiunto Senarega – il viceministro Rixi di ‘inventarsi delle scuse per fermare la Gronda di Genova’ quando sia lui che la Lega da sempre si sono schierati e hanno lottato a favore dell’opera, è come sostenere che la Terra sia piatta. Ma ormai lo sappiamo, il Pd non ha più argomenti e le spara grosse”.

Informazioni sull'autore del post