Cronaca Varazze

Spendita banconote false: trentunenne sarà processata il 19 luglio

Varazze. Rinviato al 19 luglio prossimo, per richiesta dei termini a difesa da parte del suo legale, il processo per direttissima nei confronti della trentunenne rumena, Luminita Paduraru. La ragazza era stata arrestata ieri dai carabinieri nella cittadina del Levante savonese a seguito della spendita di banconote false da 50 euro per acquisti in 7 stabilimenti balneari e in una gelateria. In tutto, secondo quanto ricostruito dai militari, la donna avrebbe speso 350 euro falsi. In mattinata il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto per lei il divieto di dimora in provincia di Savona. La sua giustificazione per il reato commesso è stata che non avrebbe saputo che le banconote da lei utilizzate fossero false. Glie le avrebbe girate il suo compagno che le avrebbe ottenute a titolo di compenso per alcune serate.

Informazioni sull'autore del post