Cronaca

Arrestati tre grossisti di cocaina: spacciavano in tutta la piana di Albenga

Toirano. Sono stati arrestati dai Carabinieri del Nor di Albenga durante l’operazione anti droga “Barba” tre spacciatori; non si tratta però di spacciatori al dettaglio ma di grossisti di cocaina che ritornavano l’intera piana ingauna. Si tratta di tre cittadini di origine marocchina, Said Touita, 32 anni, Khalid El Kassari, di 35, Taoufik El Kassari, di 38, tutti residenti a Toirano. Nel corso dell’operazione sono statu sequestrati un chilo e 200 grammi di cocaina e circa 60mila euro in contanti.
I tre uomini, per non farsi trovare in possesso di sostanze supefacenti, nascondevano la cocaina in spazi ricavati nelle vetture, come una botola ad apertura automatica sotto al sedile, dietro al contachilometri o nell’impianto di aria condizionata.
Le indagini sono durate circa un mese e hanno portato anche all’arresto di piccoli spacciatori di Albenga. Osservando i movimenti di quest’ultimi i carabinieri sono riusciti a risalire al primo dei grossisti, che si muoveva a bordo di una Toyota Auris. Seguendo poi quest’ultimo i militari sono riusciti a risalire anche agli altri due. A quel punto sono scattate una serie di intercettazioni e pedinamenti che hanno permesso di accertare i passaggi di cocaina, spesso in quantitativi ingenti come 50 grammi alla volta. 
Quando i carabinieri sono stati certi di poter intercettare un grosso carico di cocaina è scattato il bliz, che è culminato con gli arresti. Nell’arco di un’ora i militari sono riesci a fermare tutti e tre gli spacciatori, uno a Toirano, uno a Ceriale e uno ad Albenga. A quel punto per Said Touita, considerato la mente dell’attività di spaccio, Khalid El Kassari e Taoufik El Kassari sono scattate le manette in flagranza per la detenzione della cocaina, ma ai tre saranno anche contestate (attraverso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere) le cessioni precedenti.

Informazioni sull'autore del post