Attualità In Primo Piano

L’Autofiori si conferma l’autostrada "più amata" dai camion

Savona. L’Autofiori si conferma l’autostrada «più amata» dai camion. Mentre i volumi di traffico fatti registrare dalle automobili nei primi sei mesi dell’anno restano sostanzialmente invariati, secondo i dati comunicati dal Gruppo Sias, continua la marcia trionfale dei mezzi pesanti. Nel primo semestre 2017, rispetto allo stesso periodo del 2016, il traffico di Tir e autobus ha raggiunto i 148 milioni di chilometri, con un balzo in avanti rispetto i 143 dell’anno scorso: la crescita è del 3,47 per cento.
I mezzi leggeri, per contro, hanno visto un passaggio pari a 431 milioni di km contro i 431 del primo semestre 2016, con una live flessione, pari allo 0,20 per cento. La salita dei «pesi massimi» della strada garantisce un risultato complessivo con il segno positivo, pari a + 0,71%.
All’interno del Gruppo Sias, anche l’autostrada Savona-Torino, che garantisce il collegamenti del Ponente con il Piemonte, evidenzia un incremento nei transiti di camion e affini. Nei primi sei mesi dell’anno sono 83 milioni di km contro 79, con un incremento ancora più consistente rispetto alla «vicina» Autofiori: +5,07 per cento. In questo caso, però, crescono in maniera evidente anche i veicoli leggeri: da 343 a 364 milioni di km, per un lusinghiero 6,13 per cento.

Informazioni sull'autore del post