Cronaca In Primo Piano

Arenzano, continua a bruciare l'entroterra

Arenzano. Secondo giorno consecutivo di fiamme nei boschi dell’entroterra nella zona del Faiallo. Dopo i due roghi di ieri, questa mattina un altro fronte critico si è aperto nella stessa zona già colpita ieri dalla furia del fuoco. Un canadair e un elicottero dei Vigili del fuoco stanno sorvolando da questa mattina alle 9 i circa tre ettari di terreno avvolti dalle fiamme alimentate dal forte vento.
Intanto, stanno dando esiti importanti le indagini dei Carabinieri di Arenzano che hanno identificato e fermato il presunto piromane autore di uno degli incendi di ieri. Verrà già interrogato lunedì. Per quanto riguarda il secondo rogo che sempre nella giornata di ieri ha interessato una zona contigua a quella di Vesima è stato un agricoltore che ha dato l’allarme a chiarire la dinamica dei fatti: alcune scintille scaturite da una macchina agricola che stava utilizzando l’uomo, avrebbero appiccato il fuoco.

Informazioni sull'autore del post