Cairo Montenotte Cultura e Spettacoli

Savon@ppeal: un progetto per le scuole che punta sulle competenze tecniche

Cairo Montenotte. Vedere e capire cosa c’è oltre lo scaffale, l’espositore o le casse, sapere come vengono gestiti gli ordini, organizzato il magazzino ed in generale com’è organizzato il lavoro,  conoscere quali  competenze professionali sono necessarie per lavorare nel settore. Sono queste le motivazioni della visita guidata al Superstore Conad  degli studenti  dell’Istituto Tecnico ad indirizzo commerciale di Cairo Montenotte che partecipano al progetto di orientamento al lavoro di Confcommercio  Savon@ppeal.
Sostenere gli studenti nella futura scelta lavorativa fornendo loro conoscenze aggiornate sull’organizzazione del lavoro, sulla cultura di impresa e portare dentro la scuola, in modo chiaro ed efficace, la domanda di competenze professionali del settore terziario è l’obiettivo di Savon@ppeal che Confcommercio, con il contributo della Camera di Commercio, realizza da ormai da cinque anni con gli Istituti tecnici e professionali ad indirizzo commerciale e turistico della provincia di Savona.
Il responsabile della struttura e socio di Nordiconad Massimo Marini, con molta disponibilità, ha accompagnato i ragazzi e fatto loro scoprire aspetti nuovi di questa realtà commerciale che, insieme agli altri punti vendita, rappresenta, con circa 100 posti di lavoro, una realtà occupazionale di tutto rispetto su un territorio, quello della Valbormida, caratterizzato dalla mancanza di lavoro.
“Dopo gli incontri in aula con esperti di economia del territorio e i tirocini , le visite in azienda – afferma Annamaria Torterolo, responsabile del progetto  – rappresentano un ulteriore tassello per colmare quel vuoto di conoscenza che c’è tra il mondo della scuola ed il mondo del lavoro. Il confronto diretto con gli imprenditori permette agli studenti di ricevere stimoli concreti su quelle che sono le esigenze delle imprese e di come sia importante per il settore del commercio imparare a relazionarsi professionalmente con il cliente”.

Informazioni sull'autore del post