Cultura e Spettacoli

In piazza Santa Rita ad Andora si esibisce Federica Tassinari

Andora. Cala il sipario sull’edizione 2016 dell’Andora Jazz Festival. La manifestazione, che ha trasformato Andora nella capitale del jazz e dello swing per sei giorni, vanta la direzione artistica di Federica Tassinari, pronta a salire a sua volta sul palco. Sarà proprio la cantante, accompagnata dal suo Fed. 4et., la protagonista dell’ultimo appuntamento, che si svolgerà questa sera, alle 21, in piazza Santa Rita. «Il grande fascino della curiosità, unito al piacere di raccontare, rendono le esibizioni di Federica spettacoli veri e propri, – hanno affermato gli organizzatori. -FFI suoi concerti sono ricchi di aneddoti e piacevoli introduzioni così da essere facilmente fruibili da un pubblico eterogeneo».
La sua esibizione sarà anticipata, alle 19, sempre in piazza Santa Rita, dallo spettacolo «A tutto ritmo», che vedrà protagonisti gli allievi del corso curato da Roberta Garrione e dedicato ai ragazzi fra i 4 e i 14 anni. A porgere i saluti finali sarà proprio Tassinari, che ha curato con successo la direzione artistica del Festival.
La manifestazione, infatti, è riuscita a portare in Riviera importanti nomi del panorama jazzistico moderno come David Helbock e Harold Danko, che sono stati anche premiati in omaggio alla loro storia artistica e musicale. Nei giorni scorsi, sul palco andorese sono saliti anche il Double Trust Choir, la formazione torinese Gatsby Orchestra, la band genovese The Nine Pennies, il Gigi Di Gregorio 4et e l’orchestra Red Cats Swing Kids, compagine di giovanissimi guidata da Freddy Colt, che hanno coinvolto e divertito il pubblico, sempre numeroso.