Cultura e Spettacoli

Torna "Altare Glass Fest"

Savona. Torna per la quinta edizione, da giovedì al 14 agosto, Altare Glass Fest, la grande rassegna dedicata al mondo del vetro e a tutto l’universo che gli ruota intorno. Un successo sempre crescente, quello della manifestazione estiva nata per riportare Altare al suo antico ruolo di centro vetrario di assoluta eccellenza: migliaia i visitatori, appassionati e semplici curiosi, che nelle prime tre edizioni hanno affollato i giardini di Villa Rosa, maestosa residenza in stile Liberty, oggi prezioso scrigno della collezione museale altarese.
Tornano, dunque, le giornate di dimostrazione della soffiatura del vetro, con maestri provenienti dai maggiori centri d’Italia, a partire da Murano, ma anche con prestigiosi ospiti in arrivo, ad esempio, dalla Francia e dalla Spagna, oltre ovviamente ai maestri altaresi: missione di Altare Glass Fest, infatti, è proprio quella di farsi terreno d’incontro tra realtà geograficamente distanti tra loro, ma accomunate da un’antica e nobile tradizione di lavoro, oltre che dall’ambizione di guardare al futuro di un settore affascinate e fragile, ma anche sempre pronto a rinnovarsi e duro a morire, un po’ come la materia che lo simboleggia.
Per chi, invece, volesse cimentarsi nella lavorazione del vetro, sono organizzati corsi di 3-4 giorni tenuti da artigiani professionisti. Vetrofusione, incisione, soffiatura del vetro borosilicato, perle a lume, realizzazione di gioielli: tante tecniche per un unico materiale.
Altare Glass Fest è anche visite guidate, esperienze di lavorazione del vetro, laboratori per bambini e molto altro.

Informazioni sull'autore del post