Attualità La Spezia e provincia

Presentata la variante Aurelia nel comune di Riccò del Golfo

Verrà presentato oggi ai cittadini di Riccò del Golfo il progetto di Anas per la realizzazione di una variante al tratto dell’Aurelia in prossimità della frazione di Debbio, prima di arrivare a Caresana Nuova. È prevista in particolare la realizzazione di una nuova bretella rettilinea che consente di eliminare due dei tornanti in serie attualmente esistenti lungo il tracciato principale e ritenuti pericolosi. Il costo dell’intervento è stimato in 2 milioni di euro.

“Questo progetto è frutto di un lavoro avviato da tempo per l’inserimento di questa variante nel contratto di programma di Anas – spiega l’assessore alle Infrastrutture della Regione Liguria -. Si tratta, infatti, di un fondamentale adeguamento infrastrutturale atteso da decenni dalla popolazione di Riccò del Golfo. Su quel tratto di Aurelia insiste l’abitato principale del paese: il susseguirsi di tre curve a ridosso della collina rende difficile la visibilità, aumentando il pericolo su un’arteria molto trafficata. La variante renderà più rettilineo il tragitto, garantendo non solo una maggiore sicurezza per i residenti ma anche un significativo miglioramento della vivibilità di quella zona”.

Il progetto prevede anche la realizzazione di un incrocio a raso e di un sottopasso per garantire l’accesso alla zona abitata in prossimità della strada. L’incrocio è pensato con un allargamento a tre corsie di cui quella centrale consente l’accumulo per i veicoli che debbano inserirsi nella via secondaria e subito in successione la corsia di rientro per i veicoli che effettuano il percorso inverso.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *