Cronaca Genova

Genova, 20 enne accoltella uomo di 33 anni al culmine di una lite

Un ragazzo di 20 anni è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio aggravato per aver accoltellato al culmine di una lite in un bar del quartiere genovese di Pegli un uomo di 33 anni. Sul posto sono intervenuti i soccorsi medici e le forze dell’ordine che hanno ricostruito la dinamica dell’aggressione.  La polizia è andata a casa del sospettato aggressore e il ragazzo ha permesso loro di procedere al controllo. Nella tasca dei pantaloni è stato trovato un mazzo di chiavi sporche di sangue, nel bagno una camicia anch’essa sporca di sangue e dentro il lavello della cucina il coltello presumibilmente utilizzato nell’aggressione.

Tutte le testimonianze sono concordi nel raccontare che i due avrebbero dapprima avuto un diverbio verbale per futili motivi, a seguito del quale il 20enne avrebbe lanciato all’altro una tazzina da caffè, per poi uscire dal locale e ritornare dopo 5 minuti con un coltello con il quale ha inferto alla vittima numerosi fendenti. Il ragazzo è stato arrestato e trasferito in carcere di Marassi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *